solitudine

Muore una donna

Postato il Aggiornato il

Una donna muore

una sera,

sul divano, 

sola.

Si dissolve

nel fumo di se stessa

e della sigaretta

che ha spento

senza pietà;

si scioglie 

tra le lacrime 

di una stima

andata a male, 

si mescola 

ad una sensualità

ammuffita e rassegnata;

si schianta

ed è frantumi

tra i pugnali del

suo ultimo bicchiere 

lanciato sulla porta;

si acceca nel

buio avvolgente,

si intontisce

di silenzi indifferenti

e mentre barcolla

allunga una mano

nel desiderio 

di una carezza,

sola. 
  

Annunci