#donna

Muore una donna

Postato il Aggiornato il

Una donna muore

una sera,

sul divano, 

sola.

Si dissolve

nel fumo di se stessa

e della sigaretta

che ha spento

senza pietà;

si scioglie 

tra le lacrime 

di una stima

andata a male, 

si mescola 

ad una sensualità

ammuffita e rassegnata;

si schianta

ed è frantumi

tra i pugnali del

suo ultimo bicchiere 

lanciato sulla porta;

si acceca nel

buio avvolgente,

si intontisce

di silenzi indifferenti

e mentre barcolla

allunga una mano

nel desiderio 

di una carezza,

sola. 
  

Annunci

~ Eclissi ~

Postato il Aggiornato il

image

Sarò per te una Donna,
scaldata da un foulard nero
sulle mie spalle nude.
Sarò per te il mistero
della Sensualità,
un profilo d’ombra su un sole
d’ambra e caramello.
Sarò la mia amara Solitudine
tesa tra due sguardi,
inerme e sospesa.

Sarò l’abdicata Anelazione
del privilegio
di poterti sfiorare
almeno una volta.
Sarò Immobile Desiderio
del tuo volto,
sublime concessione
dopo indolenti peregrinazioni
attorno alle mie
tediose orbite.

Sarò narcisa Superbia,
di poter essere immensa
perché per te divengo tale.

Sarò per te l’Illusione
di vivere distanti
ma in un corpo solo.

~ Risveglio ~

Postato il

Il tuo viso all’alba
tra le lenzuola calde
e accartocciate,
I tuoi capelli,
sipario scomposto
su un introvabile
Renoir.

( A Rebecca )

image